ESERCIZIO PROVVISORIO

Espressione usata con riferimento al bilancio di previsione dello Stato (v. bilancio di previsione dello Stato; esercizio finanziario) o nell’istituto fallimentare (v. curatore fallimentare). Per il bilancio dello Stato, l’esercizio provvisorio può essere concesso solo per legge e per non più di quattro mesi se il disegno di legge di bilancio non è stato approvato dal Parlamento entro il 31 dicembre (art.81, 2° comma Cost.; art 16 l. 5.8.1978 n. 468). Durante questo periodo sono consentiti tanti dodicesimi della spesa prevista da ciascun capitolo quanti sono i mesi dell’esercizio provvisorio, ovvero nei limiti della maggiore spesa necessaria, qualora si tratti di spesa obbligatoria e non suscettibile di impegni o di pagamenti frazionati in dodicesimi. Il tutto è riferito sia agli impegni sia ai pagamenti.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×