CLEARING BANKS

Negli USA denominagenericamente una banca autorizzata a incassare gli assegni fuori piazza attraverso il sistema della Federal Reserve, purché mantenga un conto aperto presso la Federal Reserve Bank del proprio distretto, anche se non fa parte di questa. La dizione precisa è clearing member banks. In Inghilterra erano così denominate le banche che avevano un seggio nella London Bankers’ Clearing House (LBCH), la stanza di compensazione bancaria londinese risalente al 1770 e costituita come limited company. Fino al 1975 le clearing banks erano sette: Bank of England e sei banche commerciali (Barclays, Coutts & Co., Lloyds Bank, Midland Bank, National Westminster Bank e Williams & Glyn’s), queste ultime associate nel Committee of London Clearing Banks (CLCB). Nel 1975 ebbero un seggio anche la Co-operative Bank e la Central Trustee Saving Bank e nel 1983 la National Girobank. La proprietà della London Bankers’ Clearing House rimase tuttavia delle sei banche commerciali originarie. In Scozia sono dette tuttora clearing banks quattro banche, tutte con sede a Edimburgo: Bank of Scotland, The Royal Bank of Scotland, Clydesdale Bank plc e Lloyds TSB Scotland plc, associate nel Committee of Scottish Clearing Bankers (CSCB). Il sistema UK è stato deregolamentato nel 1984 con la costituzione di un organismo apposito, l’APACS (q.v.) che raggruppa attualmente 32 membri (le principali banche e building societies) e che gestisce il sistema dei pagamenti attraverso tre società. Una delle ragioni che hanno portato alla costituzione dell’APACS era la volontà delle sei banche associate nel CLCB di ammettere nuove banche nella stanza di compensazione. Esse difendevano il cartello ponendo condizioni che nessuna altra banca avrebbepotuto soddisfare. La costituzione dell’APACS ha introdotto criteri oggettivi di ammissione e ha suddiviso la LBCH in tre società lasciando libere le banche di aderire a tutte e tre o ad alcune soltanto. Con la costituzione dell’APACS la London Bankers’ Clearing House ha cessato di esistere. Anche il CLCB si è disciolto un paio di anni dopo e i suoi restanti compiti sono stati assorbiti dalla British Bankers’ Association. Per notizia: la Coutts & Co.e la National Wenstimenter sono acquisite dalla Royal Bank of Scotland rispettivamente nel 1969 e nel 2001 (la NatWest è stata incorporata); la Midland Bank, dopo una grave crisi, è stata acquisita nel 1992 dall’HSBC (Hongkong and Shanghai Banking Corporation Limited) e ha cambiato denominazione in HSBC Bank; la Central Trustee Saving Bank è stata assorbita nel Lloyds TSB Group plc nel 1995; la Williams & Glyn’s è stata acquisita nel 1984 dalla Royal Bank of Scotland che l’ha incorporata nell’anno successivo. L’espressione clearing banks è usata talvolta genericamente in Inghilterra per indicare le grandi banche.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×