CHIP

Termine di origine americana (lett.: coriandolo; anche microchip e silicon chip, cioè chip al silicio) consistente in una sottile piastrina (wafer) di materiale semiconduttore, per lo più il silicio, sulla quale, sfruttando le capacità di miniaturizzazione offerte dall’attuale tecnologia, è possibile racchiudere in uno spazio di pochi mm quadrati centinaia di migliaia di componenti elettronici (diodi, condensatori e resistori) con i relativi collegamenti. Per metonimia chip è passato a denominare l’insieme di piastrina e componenti, uno strumento di elaborazione molto potente essendo in grado di svolgere varie funzioni, come p.e. eseguire operazioni aritmetiche, fungere da memoria di un elaboratore, controllare altri chip. I primi chips sono apparsi alla fine degli anni Cinquanta del secolo scorso. La forma più evoluta di chip, contenente anche transistori, è il microprocessore. Sin. di chip: circuito integrato, in sigla IC (Integrated Ccircuit).

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×