CASSA DI CREDITO COOPERATIVO

Denominazione attribuita dal d.lg.14.12.1992 n. 481 alla cassa rurale e artigiana. La denominazione è stata ancora mutata in banca di credito cooperativo dal TUBC (artt. 33-37 TUBC). Tuttavia le banche di credito cooperativo costituite anteriormente al 1° gennaio 1993 possono mantenere l’originaria denominazione purché integrata dall’espressione “credito cooperativo” e quelle costituite prima del 22 febbraio 1992 non sono tenute ad adeguare il valore nominale delle azioni entro il minimo di € 25 e il massimo di € 500 fissato dall’art. 33 TUBC (art. 150 TUBC).

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×