BUONO CASSA

Anche detto: buono di cassa. Documento che le banche scambiano con le loro controparti (agenti di cambio ecc.) in sostituzione di titoli momentaneamente non disponibili. Non è trasferibile e la sua validità è temporanea: ha una funzione provvisoria e viene ritirato ed annullato nel momento in cui si rendono disponibili i titoli in sostituzione dei quali è stato emesso. Il crescente fenomeno della smaterializzazione dei titoli (v. dematerializzazione) e la loro gestione accentrata (in Banca d’Italia e nella Monte Titoli) hanno tolto quasi integralmente rilievo al buono cassa.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×