ANALISI DI BILANCIO PER INDICI E PER FLUSSI

Esame comparato delle varie voci di un bilancio o delle componenti omogenee di più bilanci riferiti a diversi esercizi, al fine di valutare le condizioni passate, attuali e prospettiche dell’andamento aziendale. Tali indagini, che concernono la condizione di operatività dell’impresa, dovrebbero costituire la necessaria pregiudiziale alla possibilità dell’inizio del rapporto creditizio banca-cliente. È opportuno rilevare che i bilanci, quale fonte di esperienza storica, debbono far luce e consentire previsioni sulla situazione futura giacché la conveniente e razionale definizione di una pratica di fido bancario è anche correlata all’attività aziendale proiettata nell’avvenire. Il bilancio deve essere presentato su un modulo che contiene la classificazione delle componenti patrimoniali e reddituali, onde predisporre uno schema interpretativo che consenta la comprensione dell’andamento aziendale nel suo complesso. L’analista, dopo aver verificato la completezza, l’attualità, la concretezza e l’attendibilità delle valutazioni, dovrà, attraverso determinate tecniche, ricercare tra le cifre tutti quei nessi e quelle relazioni che legano le quantità economiche e finanziarie e che possono considerarsi indici attendibili dell’evoluzione dell’attività d’impresa. L’analisi dei bilanci della clientela non deve essere limitata alla fase dell’affidamento originario o del rinnovo del fido, ma essere considerata una prassi costante per lo studio delle aziende finanziate, anche al fine di prevederne le insolvenze e, di conseguenza, attenuare i rischi bancari. Il conto economico e lo stato patrimoniale riclassificati vengono utilizzati per le analisi di bilancio, che si suddividono in “analisi per indici” (v. indici di bilancio) e “analisi per flussi” (v. rendiconto finanziario). Condizione fondamentale perché l’analisi di bilancio sia utile ai fini decisionali è che il bilancio sia attendibile e corrisponda al reale andamento economico e finanziario dell’azienda esaminata. Questo vincolo vale in particolare per l’analista “esterno” del bilancio, cioè per colui che esamina un’azienda quasi esclusivamente alla luce della documentazione ufficiale.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×