TESORO

Organo dello Stato che si identifica con compiti di carattere strettamente finanziario (gestione della tesoreria, cioè del “tesoro” dello Stato, da cui ha tratto il nome; gestione e contabilità di bilancio; gestione delle attività e passività finanziarie; gestione della politica monetaria e creditizia) e che è stato a lungo ministero autonomo (Ministero del Tesoro). Fuso col altri ministeri finanziari e, da ultimo, col Ministero delle finanze, costituisce con questo il corpo del Ministero dell’economia e delle finanze (q.v.), operativo dal 2001.