PROMESSA DI PAGAMENTO

Negozio giuridico, facente parte della categoria delle promesse unilaterali, contenente l’obbligo di pagare una somma di denaro determinata, di cui il promittente si dichiara debitore. Appartengono a tale figura giuridica la promessa contenuta in qualsiasi documento diverso dalla cambiale o dall’assegno o quella contenuta in una cambiale o in un assegno invalidi come tali. Come avviene per la ricognizione di debito, il destinatario della promessa non è tenuto a dare la prova del rapporto, spettando al promittente di dimostrare in giudizio l’invalidità della promessa o la sua illiceità o che la controprestazione non ha avuto luogo (c.d. inversione dell’onere della prova in connessione con un negozio processualmente astratto).