Dominanza Stocastica di Secondo Grado

  • Stampa

E' un metodo econometrico, statistico, matematico per graduare e ordinare stocasticamente; cioè ordinare delle distribuzioni di risultati aleatori. È utile quando  il primo grado dominanza stocastica non arriva a darci la migliore scelta tra due alternative casuali. 

Dobbiamo supporre che l'agente è avverso al rischio e quindi ha una funzione di utilità, in relazione al risultato economico conseguito, con pendenza positiva, ma decrescente. Nel secondo grado di dominanza stocastica, A è preferito a B se la seguente formula è vera per tutti i valori della variabile x e con almeno una forte disuguaglianza:

Quindi le distribuzioni di frequenza dei risultati delle alternative vengono confrontate in base alle aree sottostanti le funzioni di distribuzione cumulate. In tal modo la dominanza stocastica di secondo grado richiede che la curva della funzione di distribuzione cumulata dominante cioè la scelta migliore, si trovi al di sotto e a destra delle altre alternative.

 

Bibliografia

Hardaker J. B., Huirne R. B. M.,Coping with risk in Agriculture, CABI, 2004

MIT OpenCourseWare, Microeconomic Theory III, Spring 2010

 
Redattore: Giuliano DI TOMMASO