DOPPIO MASSIMO E DOPPIO MINIMO

Analisi tecnica. Fenomeno grafico caratterizzato dalla sostanziale coincidenza tra due massimi o minimi relativi delle quotazioni. Il doppio massimo è una figura ribassista formata da due vette separate da un avallamento in cui i volumi, in prossimità della seconda punta, risultano decisamente inferiori rispetto alla prima; il doppio minimo, invece, è una figura rialzista formata da due valli separate da una vetta di recupero dei prezzi, in cui i volumi inerenti la seconda valle risultano decisamente inferiori alla prima.