DISTINTA DI VERSAMENTO

  • Stampa

Prospetto compilato e sottoscritto da chi esegue un’operazione di versamento su un conto intrattenuto presso una banca. Esso è diviso in due parti: la prima per una dettagliata descrizione dei titoli presentati per il versamento dei relativi importi, l’altra per i tagli ed il numero delle monete consegnate alla banca. La parte o la copia delle distinte rilasciata dalla banca costituisce mezzo di prova dell’operazione. Peraltro la distinta è opponibile a colui che ha eseguito il versamento ed ha sottoscritto il modulo, nel caso di versamento di titoli di credito che non siano andati a buon fine. I moduli sono predisposti dalle banche e sono tenuti a disposizione della clientela nei locali aperti al pubblico.