DISPOSIZIONI DI INCASSO

Ordine dato da un cliente alla banca di incassare un credito che egli vanta verso un terzo. L’ordine può essere dato o con presentazione di documentazione cartacea rappresentativa del credito (effetti, fatture,) o con la consegna di un supporto magnetico e può essere eseguito con addebito permanente sul conto corrente del debitore (RIA e RID), oppure con modalità scelte dal debitore (RIBA e MAV). Eseguita l’operazione, la banca ne dà notizia al cliente e al debitore.