DIETIM

Rateo giornaliero degli interessi nel linguaggio di banca e di borsa (dal latino letteralmente: giorno per giorno). Secondo l’uso più generale dietim è formula sintetica che riassume, nel linguaggio bancario, gli interessi che maturano giornalmente sulle disponibilità della clientela. Più tecnicamente nel linguaggio di borsa, il dietim individua la quota degli interessi di conguaglio, che si stabilisce al momento dell’acquisto dei titoli, in relazione al periodo di godimento. Se, p.e., al momento della sottoscrizione di un’obbligazione già decorre il godimento degli interessi, il conguaglio è computato in favore dell’emittente; viceversa se il godimento è posticipato si computa in favore del sottoscrittore.