DERIVATO (CONTRATTO DERIVATO)

  • Stampa

I derivati sono contratti il cui prezzo deriva da quello di un’altra attività finanziaria o reale, oggetto dello scambio. Sono contratti in cui si decide di effettuare uno scambio a termine (al contrario degli scambi a pronti che avvengono in borsa). Esistono quattro tipologie contrattuali: future, opzioni, swap e forward. Tali contratti possono essere scambiati in borsa oppure fuori mercato (Over the Counter-OTC).
Bibliografia:
Girino Emilio, I contratti derivati, Giuffrè Editore, Milano, 2010 Hull J. (2008) Options, futures and other derivatives, Prentice Hall.
Hull J. (2008) Options, futures and other derivatives, Prentice Hall.
Oldani C. (2008) Governing Global Derivatives, Ashgate, London.
© 2010 ASSONEBB

Note: Aggiornamento bibliografico.