CONCESSIONE DI CREDITO

Operazione tramite la quale un soggetto mette a disposizione di un altro, direttamente o indirettamente, mezzi finanziari per un certo tempo. Il credito può essere finanziario o mercantile. Nel caso del credito mercantile o credito di fornitura la facilitazione creditizia consiste nel permettere all’acquirente di pagare le merci con ritardo rispetto all’epoca della loro consegna. Il compratore gode pertanto della disponibilità dei mezzi finanziari corrispondenti al prezzo delle merci acquistate per il tempo della dilazione accordatagli. Il credito finanziario è erogato da una banca o altro intermediario finanziario, che ottiene una remunerazione esplicita, rappresentata da interessi e/o commissioni. Il credito finanziario può assumere la forma di trasferimento di mezzi finanziari (anticipazione, apertura di credito), di smobilizzo di attività finanziarie (riporto, sconto) o di impegno ad effettuare un esborso di denaro al verificarsi di determinate condizioni (crediti di firma).