CAMBIALE DI RIVALSA

Il portatore di una cambiale non accettata o non pagata, allo scopo di recuperare il proprio credito, può emettere una nuova cambiale, detta di rivalsa, tratta a vista su uno degli obbligati di regresso e pagabile al domicilio di costui (art. 59, l. camb.).