CALL LOAN

Letteralmente l’espressione identifica un prestito a richiesta, o a vista, di cui la banca finanziatrice si riserva la facoltà di ottenere il rimborso in qualunque momento con breve preavviso. Per prassi l’erogazione del finanziamento avviene due giorni dopo la stipulazione e l’operazione è automaticamente rinnovata di giorno in giorno, prevedendo per il rimborso un analogo termine di preavviso di due giorni. In genere si tratta di un credito non garantito, a rischio pieno, erogato a favore di clientela primaria. Alcune tipologie di operazioni di denaro caldo assumono talvolta la forma di prestiti call; in quest’ultimo caso eventuali modifiche di tasso sul fi- nanziamento richiedono un termine di preavviso, anch’esso di norma di due giorni.