BANCA CINESE PER L'INDUSTRIA E IL COMMERCIO (ICBC)

La Banca Cinese per l’Industria e il Commercio (ICBC) è una delle più importanti banche commerciali della Repubblica Popolare Cinese (RPC) per asset, dipendenti e clienti totali. Fa parte delle cosiddette “Big Four” insieme a: Banca Cinese per l’Agricoltura (ABC) , Banca Cinese per le Costruzioni (CCB) e Banca della Cina (BOC), ma si differenzia perchè è la seconda operante in attività di valuta estera. Viene fondata nel 1984 grazie ad una riforma bancaria che conferisce alla ICBC una parte delle funzioni commerciali svolte fino a quel momento dalla Banca Popolare Cinese (PBOC). E’ una banca di proprietà statale (State Owned Bank-SOB) ed opera prevalentemente nelle aree urbane per l’erogazione di capitale circolante alle imprese di medie e grandi dimensioni. E’ la più grande banca quotata al mondo, con una capitalizzazione di mercato, alla fine del 2010, pari a 233,5 miliardi di dollari.

Redattore: Giovanni AVERSA