BANCA CINESE PER LE COSTRUZIONI (CCB)

La Banca Cinese per le Costruzioni  (CCB) è la seconda più grande banca della Repubblica Popolare Cinese (RPC) e la più importante tra le cosiddette “Big Four”: Banca Cinese per l’Agricoltura (ABC)Banca Cinese per l'Industria e il Commercio (ICBC) e Banca della Cina (BOC). La CCB, per capitalizzazione di mercato, è anche l’ottava banca più grande al mondo con più di 13.000 filiali. E’ stata fondata nel 1954 con il nome di "Banca Popolare Cinese per le Costruzioni”, poi cambiato in Banca Cinese per le Costruzioni nel 1996. Inizialmente banca statale per l'erogazione dei fondi statali per l'esecuzione della pianificazione nazionale, assume gradualmente anche le funzioni di banca commerciale. La CCB è specializzata nel credito a medio lungo termine per progetti di infrastrutture e di sviluppo urbano. È quotata alla Borsa di Hong Kong dal 2005. Oltre che in Cina, è presente in tutti i maggiori Paesi industrializzati, con sedi in Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti, Giappone, Hong Kong, Repubblica Sudafricana, Corea del Sud, Singapore e Australia.

Redattore: Giovanni AVERSA