Voci

torna all'elenco B



BANCA FIDEURAM

Banca Fideuram è una società del gruppo Intesa Sanpaolo, specializzata nella produzione, gestione e distribuzione di servizi e prodotti finanziari alla clientela. Banca Fideuram ha creduto nella consulenza finanziaria sin dalle proprie origini, 40 anni fa, quando un gruppo di professionisti pose nel nostro paese le basi dell’assistenza specialistica e personalizzata alla clientela coniugata a strumenti innovativi di gestione del risparmio, laddove conti correnti, depositi e BOT costituivano le uniche alternative disponibili sul mercato.

Attraverso i propri 4.850 private banker (di cui 3.345 appartenenti alla Rete Fideuram e 1.505 alla Rete Sanpaolo Invest) la Banca offre alla clientela consulenza finanziaria e soluzioni per esigenze finanziarie, previdenziali e assicurative. In tutta Italia, il servizio alla clientela è garantito da specialisti tecnicamente preparati che hanno sviluppato una grande conoscenza ed esperienza nella cura del patrimonio dei propri clienti. La forte personalizzazione del servizio, un marcato spirito di leadership e l’appartenenza a un grande e prestigioso gruppo bancario ha consentito a Banca Fideuram di diventare uno dei principali protagonisti del private banking in Italia.


Le tappe più rilevanti dell'evoluzione di Fideuram

- 1968 nasce Fideuram
- 1984 Fideuram lancia per prima i Fondi comuni Italiani
- 1992 Fideuram e Manusardi si uniscono e nasce Banca Fideuram
- 1997 Banca Fideuram introduce per prima in Italia il Personal Financial Planning
- 2002 Banca Fideuram acquisisce Sanpaolo Invest e diventa la prima rete multicanale in Italia
- 2004 Banca Fideuram adotta un’architettura aperta, ampliando la propria offerta con i prodotti Multibrand delle migliori case di investimento internazionali
- 2006 Banca Fideuram lancia l’investimento in Private Equity alla clientela Retail
- 2007 Banca Fideuram è protagonista in Italia e in Europa nel recepimento della MiFID, la normativa che consacra formalmente la figura del consulente finanziario e sancisce il modello di consulenza Fideuram
- 2009 nasce SEI, il nuovo approccio alla pianificazione dei bisogni della clientela


Fideuram è nata nel 1968, è stata acquisita dall’Istituto Mobiliare Italiano (IMI) con lo scopo di operare nel settore dei fondi comuni d’investimento rilevando l’attività dell’International Overseas Services (IOS). Fideuram cominciò a offrire agli investitori italiani i fondi comuni di diritto lussemburghese “storici” Fonditalia e Interfund, utilizzando una rete composta da circa trecento promotori finanziari. Nel 1984 Fideuram ha lanciato per prima i Fondi comuni Italiani, Imirend e Imicapital. Nel 1992 Fideuram e Banca Manusardi si sono unite, dando vita a Banca Fideuram. Nel 1996 il titolo Banca Fideuram viene incluso nell’indice Mib 30. Nel 1997 è la prima a introdurre in Italia il Personal Financial Planning. Nel 1998 viene costituita la controllata Fideuram Bank (Luxembourg) in Lussemburgo, mentre nel 2000 Banca Fideuram estende la sua attività in Francia con l’acquisizione del Gruppo Wargny. Nel 2001 viene costituita in Svizzera la controllata Fideuram Bank (Suisse). Nel 2002 Banca Fideuram acquisisce Sanpaolo Invest SIM e diventa la prima rete multicanale in Italia. Due anni più tardi, nel 2004, adotta un’architettura aperta, ampliando la propria offerta con i prodotti Multibrand delle migliori case d’investimento internazionali. Nello stesso anno la controllata assicurativa Fideuram Vita viene trasferita ad Assicurazioni Internazionali di Previdenza S.p.A. (oggi EurizonVita). Nel 2005 la partecipazione detenuta in Banca Fideuram viene conferita da Sanpaolo IMI (oggi Intesa Sanpaolo) alla neo costituita Eurizon Financial Group S.p.A. direttamente controllata da Sanpaolo IMI. Nel 2006 lancia l’investimento in Private Equity alla clientela Retail e l’anno successivo è protagonista in Italia e in Europa nel recepimento della MiFID, la normativa che consacra formalmente la figura del consulente finanziario e sancisce il modello di consulenza Fideuram. Il 16 ottobre 2006 inoltre nasce Key TV, la business tv del Gruppo Banca Fideuram. Sempre nel 2006 i servizi di supporto operativo di Banca Fideuram vengono accentrati in Universo Servizi S.p.A. (oggi Eurizon Solutions) e Eurizon Financial Group lancia un’offerta pubblica di acquisto totalitaria sulle azioni di Banca Fideuram. Nel 2007, a seguito dell’esito positivo dell’OPA residuale di Eurizon Financial Group si realizza il delisting delle azioni di Banca Fideuram dalla quotazione sul Mercato Telematico Azionario e, in seguito alla riorganizzazione delle attività del Gruppo Eurizon, Banca Fideuram è direttamente controllata al 100% da Intesa Sanpaolo. Vengono reintegrate in Banca Fideuram sia le attività e le funzioni specialistiche originariamente accentrate in Eurizon Financial Group, sia le attività di supporto operativo precedentemente cedute ad Eurizon Solutions. Nel 2008 vengono celebrati i quarant’anni di attività di Banca Fideuram. Nel mese di novembre dello stesso anno è stata perfezionata la trasformazione in banca di Fideuram Bank (Monaco) SAM, in precedenza denominata Fideuram Wargny Gestion SAM, mantenendo una presenza nel Principato di Monaco, mentre Banque Privée Fideuram (oggi Fideuram France S.A.) ha restituito nel mese di dicembre la propria licenza bancaria. Nel 2009 il Gruppo avvia il servizio di consulenza evoluta SEI, il nuovo approccio alla pianificazione dei bisogni della clientela, e vengono inaugurati i primi due Centri Private a Torino e Milano. Viene perfezionata l’operazione di integrazione della Rete dei Private Banker di Banca CR Firenze in Sanpaolo Invest SIM e viene completata l’operazione di fusione per incorporazione di Fideuram France S.A. in Financière Fideuram S.A.. Infine, il ramo d’azienda relativo all’attività di banca depositaria svolta da Banca Fideuram viene conferito ad Intesa Sanpaolo Servizi Transazionali S.p.A.. Nel 2010, nell’ambito del progetto di riorganizzazione del comparto assicurativo e previdenziale del Gruppo Intesa Sanpaolo, viene costituita Fideuram Vita mediante lo scorporo da Eurizon Vita del ramo d’azienda dedicato al servizio delle Reti dei Private Banker di Banca Fideuram e Sanpaolo Invest. Banca Fideuram detiene il 19,99% del capitale sociale della neo costituita compagnia assicurativa mentre il restante 80,01% è detenuta da Intesa Sanpaolo. Nello stesso anno viene completata la procedura di liquidazione di Fideuram Bank Monaco SAM, mentre Banca Fideuram e Sara Assicurazioni firmano un accordo per l’acquisizione, da parte di Banca Fideuram, del 100% del capitale sociale di Banca Sara S.p.A.. Nel 2011 Banca Fideuram acquisisce il controllo totalitario di Banca Sara S.p.A. e il processo di integrazione viene completato nel corso dell’anno mediante un’operazione di scissione totale della stessa. Nel quadro di riorganizzazione delle attività estere, Banca Fideuram e Fideuram Bank (Luxembourg) sottoscrivono un contratto di cessione a Banca Credinvest S.A. della partecipazione totalitaria in Fideuram Bank (Suisse) A.G.. Nel mese di ottobre viene approvata la cessione dell’attività di private banking da parte di Fideuram Bank (Luxembourg) a Société Européenne de Banque, società del Gruppo Intesa Sanpaolo. Nell’ambito degli interventi di ricerca e sviluppo, Banca Fideuram avvia il progetto Fideuram Mobile Solution che, grazie all’utilizzo delle tecnologie più evolute, consente di dedicare più tempo alla relazione con il cliente semplificando ulteriormente l’operatività dei Private Banker.
Banca Fideuram ha proseguito nell’obiettivo di consolidare la consapevolezza della clientela sull’offerta bancaria, rafforzando la propria partecipazione alle iniziative di Patti Chiari, il progetto promosso dall’ABI per migliorare la relazione tra banche e clienti. Il Gruppo ha anche continuato l’importante progetto di rinnovamento della comunicazione esterna che interessa sia la comunicazione “above the line” (sopra la riga), come l’advertising, sia la comunicazione “below the line” (sotto la riga), che comprende tutte le forme di comunicazione non tradizionali come brochure, pieghevoli, lettere, materiali promozionali nel punto vendita, web ed eventi.
Nel 2011 lo stanziamento per la beneficenza e gli atti di liberalità è stato di €250.000, ripartiti tra iniziative di carattere umanitario e assistenziale ed altre a sostegno di organizzazioni operanti nei settori della cultura e della ricerca scientifica. Banca Fideuram ha inoltre continuato il suo impegno riguardo le politiche ambientali, promuovendo e mettendo in atto comportamenti virtuosi nelle proprie sedi.
La sede legale di Banca Fideuram si trova a Roma, mentre la sede secondaria con rappresentanza stabile è a Milano. Inoltre, la banca e i suoi private banker sono presenti in tutte le principali città italiane con 190 uffici dei private banker e oltre 100 sportelli bancari. Fuori dall’Italia, Banca Fideuram è presente in Irlanda, Francia e Lussemburgo.
Al 31 dicembre 2011 il numero dei clienti delle Reti Fideuram e Sanpaolo Invest è pari a circa 624.000.
Nel 2011 gli assets under management corrispondono a 70.949 milioni di euro, la raccolta netta a 1717 milioni di euro, l’utile netto consolidato a 175,1 milioni di euro e il patrimonio netto consolidato a 549,2 milioni di euro.
Il vertice del Consiglio di Amministrazione è composto da Enrico Salza (Presidente), Angelo Caloia (Vice Presidente) e Matteo Colafrancesco (Amministratore Delegato).

Link: www.bancafideuram.it



Redattori e Collaboratori: vp