AZIONI PRIVILEGIATE A TASSO VARIABILE

Titoli azionari di crescente diffusione emessi per la prima volta dalle banche statunitensi sul mercato domestico allo scopo di incrementare il capitale proprio. Oltre a presentare le caratteristiche tipiche delle azioni privilegiate (priorità nella ripartizione dell’utile e nel rimborso del capitale rispetto alle azioni ordinarie e cumulabilità del dividendo in caso di mancata distribuzione), essi prevedono, come tratto peculiare, l’indicizzazione del dividendo. Quest’ultimo, in particolare, viene rivisto su base trimestrale attraverso la maggiorazione o la sottrazione di uno spread prestabilito al rendimento più alto tra quelli registrati. L’oscillazione potenziale del dividendo è comunque limitata dalla fissazione di un tasso minimo ed un massimo di rendimento.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×