VISTO CONGRUITÀ PREZZI

Visto apposto sulle fatture per l’esportazione previo accertamento effettuato dalla Camera di commercio. Tale visto è richiesto da alcuni paesi per conoscere l’attendibilità dei prezzi correnti delle merci esportate verso di essi, al fine dell’applicazione delle tariffe doganali. Viene apposto sulla base del confronto dei prezzi contenuti nella documentazione con i prezzi risultati dailistini o da accertamento valutativo. Nei casi dubbi le Camere di commercio possono ricorrere ai nuclei tributari investigativi competenti. Il visto ha obiettivi di natura commerciale, al fine di favorire le attività di esportazione. I controlli merceologici sono affidati agli uffi- ci di dogana e le Camere di commercio si limitano ad apporre il visto su documentazione cartacea. Per eventuali difformità tra la descrizione della merce e la sua natura reale, la responsabilità ricade sugli operatori commerciali.