VERSAMENTO NEI CONTI BANCARI

Incremento dei fondi disponibili presso un conto bancario, di deposito a risparmio o c/c, mediante la corresponsione di una somma di denaro, o di assegni bancari, circolari, vaglia postali ed altri valori a vista effettuato dall’intestatario del conto o da persona diversa. I versamenti sul deposito, in particolare, devono avvenire in contanti, allo sportello della banca emittente per consentirne l’iscrizione sul libretto. Nei conti correnti invece essi possono essere effettuati allo sportello o tramite lettera, telegramma o telefono da un terzo alla propria banca a favore del beneficiario del versamento stesso (v.bonifico), attestati rispettivamente da una ricevuta di cassa o da una lettera di accreditamento.