VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

Acr.: VIA. Tecnica di valutazione delle modificazioni qualitative e quantitative dell’ambiente (impatto ambientale: ogni interferenza sul sistema delle risorse naturali e umane di un dato ambiente: acqua, aria, suolo, ecosistemi, popolazione ecc.) che possono essere determinate dalla realizzazione, dall’esercizio o dalla chiusura di un’attività. L’obbligo di redazione di uno studio di impatto ambientale in accompagnamento di determinate categorie di progetti (di impianti energetici, grandi infrastrutture di trasporto ecc.) è stato introdotto in Italia dalla l. 8.7.1986 n. 349 di costituzione del Ministero dell’Ambiente, in esecuzione della direttiva CEE 85/377.