VAGLIA CAMBIARIO EMESSO DAI BANCHI MERIDIONALI

  • Stampa

Titolo di credito all’ordine emesso dal Banco di Napoli e dal Banco di Sicilia e pagabile a vista presso qualunque filiale degli stessi. Presenta le medesime caratteristiche strutturali del vaglia cambiario emesso dalla Banca d’Italia di cui per gran parte condivide la disciplina. A differenza di quest’ultimo, però, l’emissione del vaglia da parte dei banchi meridionali non presuppone necessariamente il versamento dell’importo in denaro ben potendo avvenireanche con addebito in conto. Inoltre, in caso di smarrimento, distruzione e sottrazione la procedura di ammortamento del titolo è regolata, per espresso rinvio dell’art. 106, 2° comma, r.d. 21.12.1933 n. 1736, dalle norme sull’assegno circolare. A fronte dell’emissione dei vaglia, i due banchi sono tenuti a costituire riserva in titoli di Stato in misura non inferiore al 20% dei vaglia cambiari, assegni di corrispondenza e fondi i credito in circolazione. Anche a tale titolo dovrebbe applicarsi la normativa