UNIT TRUST

Categoria di fondo comune d’investimento, di tipo chiuso e con finalità previdenziali, attivi in Gran Bretagna per ragioni in gran parte legate alla particolare politica pensionistica attuata dallo Stato. Si caratterizzano per il fatto di essere collegati a polizze di assicurazione sulla vita e di essere utilizzati soprattutto per la formazione di un fondo pensione personale. L’investimento è effettuato a rate, su base mensile, anche per importi limitati (con un minimo di 5 sterline). I versamenti confluiscono poi nelle riserve tecniche della compagnia di assicurazione promotrice, che ne trattiene il 10% come premio e destina il rimanente 90% a un fondo comune da essa gestito. Gli Unit Trusts configurano quindi il veicolo maggiormente usato dai risparmiatori inglesi per la formazione di una pensione di tipo privato. Il loro successo è stato comunque favorito dal legislatore con una serie di privilegi fiscali, non concessi ad altri impieghi del risparmio delle famiglie: l’intero importo del versamento annuo è infatti deducibile dal reddito di lavoro del risparmiatore, fi- no ad un massimo del 10% del reddito stesso per i lavoratori dipendenti. Per i lavoratori autonomi, invece, è prevista una percentuale di deducibilità superiore, variabile a seconda dell’età. Un ulteriore sgravio fiscale è rappresentato dall’esenzione dalle imposte sui proventi (dividendi e interessi) realizzati dal fondo per tutta la durata dei versamenti previdenziali.