UNDERWRITER

Lett.: sottoscrittore.

1. L’individuo o l’organizzazione che assume la copertura di un rischio (assicurazione) dietro il pagamento di una commissione (underwriting fees). In questo senso è usato specialmente per le assicurazioni marittime, dove la figura dell’underwriter è caratteristica dei Lloyd’s di Londra, associazione di assicuratori che operano in sindacato accettando rischi proposti loro dai brokers. Nel senso generico di qualsiasi assicuratore il termine è di uso statunitense (underwriter agent, da non confondere con il nostro agente di assicurazioni).

2. Chi sottoscrive parte di una nuova emissione di azioni o di obbligazioni. Nella terminologia anglosassone dei fondi comuni d’investimento, underwriter indica l’organizzazione indipendente che si incarica della distribuzione delle quote di fondi.

3. Chi partecipa a un sindacato di garanzia (underwriting group; underwriting syndicate; purchase syndicate) è l’intermediario finanziario che assume il rischio del collocamento di titoli dietro il pagamento di una commissione (underwriting fees). Questa è pari a una percentuale dell’underwriter’s spread che viene riservata esclusivamente ai partecipanti al sindacato. Quando esiste più di un underwriter, chi controlla l’offerta è detto lead-manager. Gli altri sono detti co-manager.