UIT

  • Stampa

Acr. di: Unione Internazionale delle Telecomunicazioni, più conosciuta ormai con l’acronimo inglese ITU (fr. Union Internationale des Télécomunications-UIT; ingl. International Telecommunication Union-ITU) è un’organizzazione internazionale nata nel 1934 per fusione dell’antica Union des Administrations Télégraphiques fondata nel 1865 e dell’Union radiotélégraphique Internationale, fondata nel 1906. Nella riforma compiuta nel 1993 l’ITU è stata strutturata in tre Settori, uno dei quali è l’ITU Telecommunication Standardization Sector che è succeduto al CCITT. (v. ITU-T). Gli altri due Settori sono l’ITU-R (Radiocommunication Sector) e l’ITU-D (Telecommunication Development Sector.). L’UIT ha sede in Ginevra, è collegata all’ONU ed è tecnicamente un’unione di Stati per la cura di interessi collettivi. Fanno parte dell’ITU 189 Stati e oltre 650 imprese e organizzazioni di settore (per l’Italia Poste Italiane, Telecom, Omnitel; Blu, Pirelli, Edison e diverse altre).