TASSO INDICIZZATO

Tasso di interesse, normalmente a lungo termine, legato attraverso un particolare meccanismo di indicizzazione a una variabile di riferimento. Le variabili più usate sono costituite dai tassi di interesse a breve (indicizzazione finanziaria) e dal tasso di in- flazione (indicizzazione reale). In Italia la forma di indicizzazione più diffusa è quella finanziaria e riguarda p.e. i certificati di credito del Tesoro (CCT), il cui rendimento è stato collegato a quello dei buoni del Tesoro (BOT). Altri indici molto usati nel nostro Paese sono Rendiob, Rendistato e Rendimento medio obbligazionario Mediobanca.