TARIFFA DOGANALE COMUNE

Acr. Tdc; TDC. Tariffa adottata dal Consiglio di cooperazione doganale di Bruxelles ed entrata in vigore nel 1988, che unifica i sistemi di classificazione e codificazione delle merci nel commercio internazionale ed è alla base dell’armonizzazione delle nomenclature nazionali e internazionali.La tariffa si compone di dieci cifre di cui le prime sei rientrano nel sistema armonizzato (SA) che ha sostituito la nomenclatura doganale; la settima e l’ottava costituiscono la nomenclatura combinata delle merci (NC), la nona è riservata agli Stati membri per le suddivisioni statistiche nazionali, la decima e l’undicesima costituisconola Tariffa integrata della Comunità Europea (TARIC); infine, altre quattro cifre eventualmente utilizzate possono far riferimento a normative specifiche comunitarie (politica economica comunitaria, dazi antidumping ecc.).