TARA

Peso dell’imballaggio. Nella terminologia commerciale, si somma al peso netto della merce, per formare il peso lordo. La tara può essere reale, quando riguarda l’effettivo peso dell’imballaggio; convenzionali più in uso sono: quella legale a cui si riferiscono gli uf- fici doganali per accertare il peso n’etto legale su cui applicare i diritti doganali. È prevista da apposite tabelle elaborate dagli uffici doganali sulla scorta delle abituali tare per merci ricorrenti e con provenienze determinate: la tara media reale, determinata pesando solamente alcuni imballaggi dell’intera partita e stabilendo in base ad essi una media; la tara fissa, che si ottiene attribuendo un determinato peso come tara per ogni collo; quella percentuale, attribuendo ad ogni collo o all’intero peso lordo della partita una percentuale a titolo di tara. Nelle determinazioni di cui sopra ci si potràriferire a quanto consuetudinariamente avviene nelle spedizioni di merce dello stesso tipo e provenienza.