SU PIAZZA

Negoziazioni tra contraenti che risiedono entrambi in una stessa località. Pertanto una contrattazione commerciale si dice su piazza quando è conclusa dall’impresa con una controparte situata nel medesimo centro operativo. Nell’attività bancaria si definiscono in tal modo le operazioni eseguite da uno sportello bancario con la clientela locale, e quindi senza che si renda necessario l’intervento intermedio in una piazza diversa di un’altra filiale della stessa banca o di banca corrispondente. In borsa sono su piazza gli ordini passati ad un agente di cambio per essere eseguiti nella borsa valori presso la quale egli esercita la propria attività, a prescindere dalla località di residenza del cliente.