STOCASTICO

Analisi tecnica. Oscillatore che, indicando ed evidenziando le situazioni di ipercomprato ed ipervenduto, viene utilizzato per fornire segnali di acquisto o di vendita e, perciò, particolarmente utile nelle fasi di movimento laterale. Consiste nel confronto fra l’ultima chiusura e l’escursione massima dei prezzi registrata nel periodo di osservazione (range). Si ritiene, quindi, che il titolo perda forza quando la chiusura avviene vicino ai massimi mentre acquista forza nel caso contrario. Se si registrano più chiusure vicine ai minimi, il titolo si trova in situazione di ipervenduto mentre, viceversa si troverà in ipercomprato.