SOCIO MOROSO

  • Stampa

Persona che non adempie, entro i termini prescritti, al pagamento della quota sociale. Il codice civile regola, con riferimentoalle società di capitali, la mora del socio. Nel caso di società a responsabilità limitata gli amministratori possono diffidare il socio ad eseguire i versamenti entro 30 giorni; trascorso tale termine si può procedere alla vendita della quota a rischio e per conto dello stesso. Il valore della quota si desume dall’ultimo bilancio approvato. In caso di mancata vendita gli amministratori possono escludere il socio, trattenendo le somme già riscosse. In ogni caso, il socio moroso perde il diritto di voto. Se trattasi di società per azioni il codice civile prevede analoghi provvedimenti, ma la diffida deve essere pubblicata sulla G.U. Inoltre, il termine entro il quale il socio deve effettuare i versamenti è di soli 15 giorni.