SGRAVIO FISCALE

Fattispecie riconducibile alle esenzioni fiscali ed esclusioni da imposte (v. agevolazioni fiscali) per la natura giuridica ed il modo di operare. Gli sgravi fiscali sidifferenziano in quanto si verificano non già quando un fatto impeditivo previsto dalla legge paralizza in tutto o in parte il sorgere del tributo, bensì quando un tributo già sorto (e di regola già iscritto a ruolo) viene posto nel nulla per atto dell’amministrazione. Ne sono esempio gli sgravi di tributi iscritti a ruolo concessi in occasione di calamità naturali. La caratteristicadegli sgravi consiste dunque nel loro discendere non direttamente dalla legge bensì da un provvedimento dell’amministrazione emanato nell’esercizio di un potere conferitole dall’ordinamento.