SENZA GARANZIA

  • Stampa

Clausola che, apposta dal girante di una cambiale o di un assegno bancario sul titolo stesso, lo esonera dalla responsabilità di regresso nei confronti dei giratari. Altre espressioni equivalenti usate correntemente sono: senza responsabilità, senza obbligo, senza rischio, senza impegno ecc. Viene normalmente apposta prima della firma, ma nulla vieta che sia valida anche quando segua la firma, se scritta di pugno del girante. Per quanto riguarda la cambiale, l’esonero dalla garanzia può essere limitato alla sola accettazione o al solo pagamento. È controverso se il girante possa, invece di escludere totalmente la propria responsabilità, limitarla ad una parte della somma. Diversa da quella in esame è la clausola non all’ordine, la quale esonera il girante da responsabilità di regresso solo nei confronti dei portatori del titolo diversi dal suo immediato giratario.