SENZA AVVISO

Condizione contrattuale che consente al correntista di trasmettere alla banca ordini di pagamento senza preventivo avviso. I rapporti tra le banche ed i clienti, normalmente, sono regolati da questa norma. Ma il cliente ha la possibilità di far pagare dalla banca solo gli assegni da lui segnalati se, nel contratto di conto corrente, firmato dalla banca e dal cliente, tale clausola è stata inserita.