SCHEDA CONTABILE

Mezzo usato in contabilità per descrivere dati o annotazioni relativi ad un conto. Le schede mobili, per le scritture elementari e per quelle complesse, hanno sostituito i libri, che raccoglievano i vari conti in veri e propri registri con fogli fissi. Il loro uso comporta maneggevolezza e comodità di registrazione, possibilità di cambiare l’ordine secondo le esigenze di classificazione, facilità di aggiungere nuovi conti e di archiviazione delle schede esaurite, economicità. L’esigenza di schede contabili è una conseguenza dell’adozione della contabilità a ricalco, a mano, o meccanizzata. Comunemente, la scheda contabile contiene due sezioni: “carico” e “scarico” se destinata a raccogliere quantità; “dare” e “avere” se destinata a raccogliere valori; può anche contenere una terza colonna per i saldi progressivi. Si seguita ad usare l’espressione scheda contabile anche quando la descrizione dei fatti gestionali inerenti ad ogni conto acceso in contabilità è assicurata da tabulati elettronici o meccanizzati in genere.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×