SCADENZARIO

Registro nel quale sono annotate, nel mese e nel giorno in cui scadono, le posizioni debitorie e creditore di chi tiene tale libro. Le scadenze si possono riferire a crediti, debiti, beni da ricevere o consegnare. L’utilità pratica di questo libro sta nell’avere in evidenza le scadenze, in modo da evitare eventuali prescrizioni, decadenze di termini e aggravi finanziari dovuti a ritardi nei pagamenti. Nelle banche lo scadenzario è usato per il portafoglio, le accettazioni, le aperture di credito, i fidi, i cambi a termine ecc. La computerizzazione del lavoro ha informatizzato anche lo scadenzario.