SALVO REVOCA

Condizione risolutiva inserita dalle banche nei contratti di apertura di credito in conto corrente a tempo indeterminato. Con la clausola “salvo revoca” la banca si riserva il diritto di recedere dal contratto in ogni momento. Di regola, la banca se ne avvale solo in presenza di fondati timori circa l’accrescimento del rischio di mancato rimborso da parte del cliente.