REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO D'INVESTIMENTO

  • Stampa

Il regolamento di ciascun fondo comune di investimento definisce le caratteristiche del fondo, ne disciplina il funzionamento, indica la società promotrice, il gestore (se diverso dalla società promotrice) e la banca depositaria, definisce la ripartizione dei compiti tra tali soggetti, regola i rapporti intercorrenti tra tali soggetti e i partecipanti al fondo.
Il regolamento di gestione è approvato dalla Banca d’Italia nei termini e secondo le modalità indicate nel Regolamento sulla gestione collettiva del risparmio.

La documentazione d’offerta: documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (cd. KIID) e prospetto
L’ offerta al pubblico delle quote o azioni di OICR italiani e comunitari armonizzati avviene mediante pubblicazione del documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (cd. KIID) e del prospetto. Il documento contenente le informazioni chiave per gli investitori è redatto in conformità al regolamento (UE) n. 583/2010 e alle relative disposizioni di attuazione adottate in sede comunitaria. Il prospetto è redatto in conformità allo schema 1 allegato al Regolamento Emittenti .
Il KIID e il prospetto devono consentire agli investitori di poter ragionevolmente comprendere la natura e i rischi dell’investimento proposto e, di conseguenza, effettuare una scelta consapevole in merito all’investimento. Il documento contenente le informazioni chiave per gli investitori e il prospetto hanno natura precontrattuale. Le informazioni chiave per gli investitori sono corrette, chiare, non fuorvianti e coerenti con le corrispondenti parti del prospetto. La pubblicazione del documento contenente le informazioni chiave per gli investitori e del prospetto è disciplinata dalla CONSOB secondo le modalità e nei termini da essa stabiliti nel Regolamento Emittenti.
La documentazione relativa all’offerta al pubblico di OICR italiani e comunitari non armonizzati ed extracomunitari è individuata dalla CONSOB nel Regolamento Emittenti.