ROBOT ADVISOR E LA CONSULENZA FINANZIARIA

Il Prof. Raffaele Lener chiarisce le problematiche giuridiche relative alla consulenza automatizzata (Robot Advisor).
Lo sviluppo digitale ha interessato, nel tempo, anche il settore della consulenza finanziaria. Sono nati così i robo-advice, servizi online di consulenza finanziaria, che utilizzando un sofisticato automatismo consentono una gestione degli investimenti efficiente ed efficace.
All’interno della categoria è importante distinguere, con le rispettive specificità, tre modalità di offerta del servizio di consulenza: il robo-advice puro; il robo-advice ibrido, il robo4advisor.
L’elemento caratterizzante il fenomeno è da individuare nel grado di automazione del servizio.
La nascita dei robo-advice ha generato importanti riflessioni. Tra le altre, particolare attenzione dovrebbe essere posta all’algoritmo su cui si fonda la raccomandazione di investimento e alla solidità, alla continuità e all’impermeabilità della piattaforma informatica messa a disposizione dell’utente.
Il testo integrale dell'analisi è disponibile qui.