RISCADENZAMENTO

Modalità di ristrutturazione del debito (cioè una modifica alle condizioni del prestito) concesso ad un soggetto finanziato, che ha difficoltà a far fronte ai propri obblighi nei confronti dei creditori secondo i termini originariamente convenuti. L’accordo può prevedere l’allungamento delle scadenze per i rimborsi e/o la modifica del tasso d’interesse applicato.
Redattore: Museo del Risparmio 2016