RENMINBI YUAN

Il renminbi è la valuta che ha valore legale nella Repubblica Popolare Cinese ed è emesso dalla BANCA POPOLARE CINESE (PBOC). Si veda anche la voce RENMINBI YUAN (ENCICLOPEDIA).

L'unità di base del Renminbi cinese è lo yuan e la sua abbreviazione dello standard internazionale ISO 4217 è CNY, ma oltre all’indicazione CNY viene utilizzata anche RMB. Il simbolo per la valuta cinese è ¥. Un renminbi è suddiviso in tre unità base: yuan, jiao e fen.

Il renminbi è stato introdotto nel 1949 con l’avvento del regime comunista cinese e significa "valuta del popolo". Dal 1950 sono state emesse diverse serie di monete e oggi è in corso legale la quarta serie. Con l’avvento delle riforme del 1978 per la nascita dell’Economia Socialista di Mercato (Enciclopedia) fu creato, per un breve periodo, un sistema a doppia valuta che consentiva l'uso del Renminbi solo per transazioni domestiche e prevedeva certificati di cambio per le transazioni estere. Fino al 2005 il renminbi è stato ancorato al dollaro ma successivamente è stato ancorato ad un paniere di valute internazionali.

Redattore: Giovanni AVERSA