RIPARTIZIONE CONTRIBUTIVA

Metodo di finanziamento della previdenza sociale e, in particolare, delle pensioni, secondo cui i contributi provenienti dalla popolazione attiva in un dato momento vengono destinati in monte al pagamento delle pensioni in essere. A questometodo, generalizzato nella seconda metà del secolo scorso in Italia (e in molti altri Paesi) si contrappone quello della capitalizzazione retributiva.