RICEVUTA BANCARIA (RIBA)

Acr. di: Ricevuta Bancaria (la sigla è anche scritta RiBa).

1. Ordine di incasso disposto dal creditore alla sua banca (banca assuntrice) e trasmessa da questa a una banca domiciliataria sulla Rete Nazionale Interbancaria (RNI). La banca domiciliataria invia un avviso di pagamento al debitore. In base alle procedure scambiate la procedura determina i saldi a debito o a credito delle diverse banche che vengono regolati attraverso il sottosistema Dettaglio. La RIBA è una ricevuta bancaria elettronica che elimina la circolazione cartacea dei documenti.

2. Procedura per il trattamento automatizzato delle ricevute bancarie, introdotta dal sistema bancario in Italia nel febbraio 1985. Prevede l’incasso dei crediti commerciali sotto forma di ricevuta bancaria elettronica.