REVISORI CONTABILI

Soggetti abilitati al controllo di legge dei documenti contabili. Essi devono essere iscritti in un registro istituito presso il Ministero della Giustizia, previo esame indetto annualmente dallo stesso Ministero (v. l. 13.5.1997, n. 132 e l. 8.7.1998, n. 222 sull’ammissione all’esame di idoneità per l’iscrizione nel registro dei revisori contabili). Il d.lg. 27.1.1992 n. 88 disciplina l’iscrizione nel registro e la vigilanza sull’attività degli iscritti. Solo coloro che sono iscritti in tale registro possono essere sindaci di società di capitali (v. anche revisione dei conti, società di revisione).