REGOLE DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE

Nelle contrattazioni tipiche del commercio internazionale, anche a ragione dell’insuffi cienza ed inadeguatezza delle disposizioni positive dei singoli ordinamenti e dell’esigenza di disporre di una disciplina uniforme dei rapporti fra loro intercorrenti, gli ambienti economici hanno elaborato una serie di dettagliate condizioni generali o contratti-tipo, conosciute come regole del commercio internazionale. I settori nei quali si è maggiormente realizzata tale opera di creazione di regole uniformi sono quelli delle c.d. clausole di consegna, tra le quali spiccano gli incoterms elaborati dalla Camera di Commercio Internazionale, delle clausole di pagamento, in specie alle clausole documenti contro pagamento e documenti contro accettazione e del credito documentario,