REGOLA PROPORZIONALE

Norma tecnica che si applica nelle assicurazioni a valore intero per i danni alle cose prodotti da eventi di varia natura per conseguire un risparmio sul premio, assicurando i beni per un valore inferiore a quello effettivo (sottoassicurazione). AI verificarsi del sinistro, perciò, l’indennizzo non sarà pari all’entità del danno subito, ma verrà calcolato in proporzione al rapporto intercorrente tra valore assicurato e valore effettivo dei beni. La regola proporzionale trova il suo fondamento nella presunzione che l’assicurato, stipulando un contratto per un valore inferiore a quello effettivo delle merci in rischio, intenda assumere in proprio (autoassicurazione) una parte del rischio medesimo.