REGIME PATRIMONIALE DELLA FAMIGLIA

  • Stampa

È la disciplina dei rapporti patrimoniali tra i coniugi. Secondo la formulazione originaria del codice civile, si aveva un regime legale di separazione dei beni nel senso che, salva diversa convenzione, ciascuno dei coniugi conservava la titolarità esclusiva dei propri beni, senza poter vantare alcun diritto su quelli dell’altro. Attualmente, in seguito alla riforma del diritto di famiglia, il regime patrimoniale legaleè costituito, in mancanza diverse convenzioni, dalla comunione legale tra coniugi. Le ragioni dell’innovazione stanno principalmente nell’esigenza di assicurare e tutelare effettiva uguaglianza tra i coniugi, attraverso una equiparazione del lavoro domestico a quello extradomestico.